SOFTWARE SCHEDULATORE PER GESTIONE AVANZAMENTO PRODUZIONE


Il software per la gestione della produzione è uno strumento innovativo di Advanced Planning and Scheduling ( APS : pianificazione e schedulazione ) alle aziende industriali che vogliono pianificare e monitorare tutti processi produttivi. Questo software è stato progettato come strumento in grado di aumentare le performance delle aziende : è caratterizzato da una completa integrazione, fornendo in termini di qualità delle informazioni un supporto decisionale immediato e potente in grado di ottimizzare costi e tempi di produzione, monitoraggio e rendimento dei vari reparti produttivi. Il software schedulatore si correla con tutte le attività di programmazione, armonizzando le richieste del mercato ( previsioni della domanda consolidate in un portafoglio ordini ) con le potenzialità del sistema produttivo.

PIANIFICAZIONE ESECUZIONE CONTROLLO

PIANIFICAZIONE: Partendo dalla formulazione e autorizzazione del Piano Principale di Produzione – MPS ( Master Production Schedale ) , si procede alla programmazione di dettaglio dei carichi, esplosione delle informazioni della Distinta Base, dei fabbisogni di materiali e componenti – MRP ( Material Requirements Planning ). In parallelo si valuta la disponibilità delle capacità produttive richieste dai cicli di lavorazione – CRP ( Capacity Requirements Planning ) La fusione in tutt’uno del MRP e CRP dà luogo al MRP II , ( Manufacturing Resources Planning ) o pianificazione di tutte le risorse produttive; quindi è possibile verificare la reale possibilità di effettuare le lavorazioni richieste dal piano di produzione. Ultima fase della pianificazione è il FAS (Piano Operativo di Produzione e Final Assembly Scheduling) schedulazione, e assegnazione priorità

ESECUZIONE: Gli ordini cosi pianificati sono lanciati ai reparti (se ordini di lavorazione) e ai terzi fornitori (se d’approvvigionamento). Verificata la disponibilità di tutti i componenti e della capacità produttiva, inizia la fase d’esecuzione, con il rilascio degli ordini di lavorazione.

CONTROLLO: L’ultima fase è rappresentata dal Controllo di Produzione, inteso a monitorare avanzamento del lavoro, code, ritardi, colli di bottiglia, scarti e altre anomalie nel processo produttivo

Gli effetti dell’introduzione delle logiche MRP II ha portato alle aziende risultati eccellenti, esempio:

- Diminuzione delle scorte: tra il 20 ed il 40%.
- Produttività: miglioramento tra il 5 ed il 15%
- Riduzione dei mancanti a magazzino: fino a 80%
- Maggior utilizzo delle capacità produttive: fino al 10%
- Puntualità nelle consegne: il 95% è consegnato in tempo
- Riduzione d’orario straordinario: fino al 50%


ELENCO MODULI APPLICATIVI

SCHEDULING
ARCHIVI DI BASE SQL
SCHEDULATORE
AUTOSCHEDULAZIONE
RICERCA SOLUZIONE OTTIMA SCHEDULAZIONE (ASSO)
AVANZAMENTO DI PRODUZIONE - ANALISI DATI DA CAMPO
SINTETIZZATORE DATI AZIENDALI


DATA COLLECTION>
NET PC TOUCH per Acquisizione Dati da Campo
Circuito USB I/O - interfaccia PC - macchine di produzione
Modulo software per postazione acquisizione dati da campo TouchScreen
MODULO GESTIONE IDENTIFICAZIONE E RINTRACCIABILITA'
ACQUISIZIONE DATI DA CAMPO (N° 1 licenza per postazione/8 risorse)br>


QUALITY
CONTROLLO IN ACCETTAZIONE
CONTROLLI IN PROCESS
CONTROLLO STRUMENTI DI MISURA
MANUTENZIONE PROGRAMMATA


ADD INS
AGGIORNAMENTO ANAGRAFICHE - SCAMBIO DATI CON SISTEMA GESTIONALE
AGGREGAZIONE ORDINI
MODULO GESTIONE ATTREZZATURE
MAGAZZINO AD UBICAZIONI CON GESTIONE LOTTI E SCADENZE
MODULO COSTI
MRP / MRPII , FABBISOGNO MATERIE PRIME, LISTA DEI MANCANTI comprensivo di:
ORDINI FORNITORI
RILEVAZIONE/GESTIONE PRESENZE